Un anello per regalo

Che si tratti di sorprendere la propria dolce metà, di acquistare un gioiello per coccolare la mamma, un amico importante oppure – perché no? - sé stessi, un anello è la scelta perfetta per un regalo speciale. È il gioiello per eccellenza: può comunicare amicizia, affetto, amore. Insomma, se sei qui perché hai deciso di acquistare un anello… complimenti, ottima mossa!

La cattiva notizia? Tocca a te scegliere quello perfetto. E, possibilmente, della misura giusta!

 

La prima mossa da fare, se decidi di effettuare il tuo acquisto online, è individuare il prodotto giusto per te. Facile? Non proprio. Mille prodotti, decine di siti differenti, opzioni apparentemente infinite. Ad un certo punto, dopo l’ennesima apertura sul pc di una pagina di e-commerce che ti sembra identica a tutte le altre, hai la tentazione di mollare. E di regalare qualcosa di meno impegnativo, come un set di elastici fosforescenti per capelli o un paio di cuscini decorativi: facile, veloce e indolore. Ma sicuramente meno d’impatto.

Misurare gli anelli

AAA misure corrette cercasi

Poi, ad un certo punto, accade il miracolo. Lo vedi. Eccolo, è proprio lui: l’anello perfetto! È esattamente come lo desideravi; colore e forma sono ideali, ti piace, ti comunica quel qualcosa in più che stavi cercando. Pensi di avercela fatta, ma è proprio adesso che arriva la parte difficile: devi acquistare la misura giusta. Aiuto!

 

Come misurare un anello

Navigando per la rete non mancano le soluzioni più fantasiose per determinare la taglia di un anello. Se hai già un anello a casa puoi usarlo come riferimento e misurarlo con delle circonferenze stampate, oppure usare delle striscioline di carta da avvolgere attorno al dito. Purtroppo, non si tratta di pratiche totalmente affidabili e il rischio di sbagliare è dietro l’angolo. I cerchi disegnati infatti funzionano soltanto con anelli abbastanza piatti, che si possono quindi distendere con facilità sul foglio. Ma non è tutto: stampando due o tre versioni di questi fogli ci si accorge subito di come le differenti stampe non siano uguali l’una all’altra. Nemmeno le striscioline di carta sono del tutto attendibili, perché dipende da quanto le si stringe attorno al dito e quanto si riesce a non deformare un materiale così fragile. 

 

Il metodo più affidabile per misurare il tuo anello

Per fortuna Gioiello Italiano ha creato una tabella chiara e semplicissima da usare: ci sono tutte le taglie italiane, con a fianco i corrispettivi principali per le altre nazioni.

La trovi qui.

Ecco come devi fare:

- prendi un righello sul quale si vedano bene le tacche dei millimetri;

- misura il diametro interno dell’anello posizionando il righello in orizzontale sul punto più largo;

- leggi la misura. Fai attenzione: le tacche del righello devono rimanere all’interno dell’anello;

- consulta la tabella che trovi all’inizio di questo paragrafo: nella colonna di destra troverai a quale taglia corrisponde la misura che hai raccolto.

Diametro interno

Cosa fare se sei in dubbio fra una taglia e l’altra

Le differenze fra una taglia e l’altra possono essere veramente minime, quindi è normale trovarsi in difficoltà nel scegliere la misura perfetta. In caso di dubbio, scegli sempre la taglia più grande: le dita delle mani, infatti, sono più sottili il mattino e più gonfie la sera. 

 

Cosa succede se sbagli la misura

No panic: può capitare! Quasi tutti gli anelli di Gioiello Italiano sono modificabili di una taglia, sia in più che in meno. Una differenza superiore alle due taglie, invece, può comportare il totale rifacimento dell’anello.

La bella notizia è che la modifica della misura di un anello è sempre gratuita


Se invece non trovi la taglia che cerchi, il procedimento che devi seguire è molto semplice. Basta che ci contatti al nostro indirizzo e-mail info@gioielloitaliano.net, scrivendoci la misura che ti serve e il codice del prodotto corrispondente (trovarlo è facile, è sotto il titolo nella scheda prodotto). Sarà nostra cura verificare se quanto richiesto è fattibile e comunicartelo in tempi brevi.